Come Cercare Lavoro Online

Lo strumento principale nella ricerca del lavoro pare essere ormai diventato il Web e la miriade di informazioni contenute in esso. Ormai sono sempre di più le persone che preferiscono cercare lavoro online e consultare annunci ed offerte presenti in rete. Si è perso per molti aspetti l’abitudine di rivolgersi ai centri per l’impiego e in alcuni casi anche alle agenzie interinali. L’importanza di Internet nella fase di ricerca di un impiego è talmente assodata che le stesse aziende hanno cominciato a fare recruiting direttamente online: solitamente i metodi in cui viene sfruttato il web sono di due tipi, da un lato la pubblicazione di annunci di ricerca di personale, dall’altro la ricerca diretta dei curriculum vitae pubblicati dai candidati sui motori di ricerca del lavoro.

Ben si comprende dunque come sia fondamentale, per chiunque cerca lavoro, rimboccarsi le maniche e darsi da fare in entrambe le direzioni, ovvero sia consultando le offerte presenti in rete, sia sfruttando tutti quei siti e portali che consentono di pubblicare il proprio curriculum.

Tutto questo ha portato ovviamente al proliferare senza controllo di nuovi siti che pubblicano offerte di lavoro, diventati ormai una vera e propria miriade e tutti in concorrenza l’uno con l’altro. Tra i motori di ricerca del lavoro occorre suddividere quelli che pubblicano direttamente gli annunci, quelli che invece scandagliano il web alla ricerca di annunci pubblicati sui siti aziendali ufficiali e quelli che infine svolgono entrambe le funzioni.

Per avere una idea di quanti portali di lavoro esistono ti sarà sufficiente digitare su Google “offerte lavoro” e otterrai milioni di pagine e centinaia di siti contenenti la ricerca effettuata. Non ti resta altro che entrare in uno di questi e consultare le modalità di funzionamento per effettuare le ricerche e tenerti così aggiornato sulle ultime offerte pubblicate.

In alternativa, un altro sistema per scoprire le ultimissime offerte di lavoro pubblicate può essere quello di sfruttare il sistema di alert di Google: dopo aver effettuato la richiesta di iscrizione al servizio, ti basterà impostare tramite parole chiave la ricerca che ti interessa (per esempio offerte lavoro ingegnere Firenze) e la frequenza di ricevimento dell’alert: una volta confermata la tua richiesta riceverai in posta elettronica un alert ogni volta che viene pubblicata una nuova offerta.

Come detto in precedenza però spesso sono le aziende stesse che cercano i possibili candidati, sfogliando i curriculum presenti nelle banche date online: questo significa dunque che è importante che tu curi l’immagine di te stesso sul web, diventando una sorta di manager/agente di te stesso. Ma come riuscire a fare tutto ciò? Le vie sono principalmente tre:
caricare il tuo curriculum su appositi siti e portali che ti garantiscono questo servizio, solitamente sono gli stessi siti sui quali puoi trovare le offerte di lavoro. Preparare inoltre una lettera di presentazione da utilizzare per rispondere agli annunci.
creare un account su social network professionali come LinkedIn, Xing o Viadeo: si tratta di social network creati appositamente per il mondo del lavoro
curare il proprio profilo su Facebook, il social network più diffuso. Forse ti chiederai il perchè occorre curare la tua immagine proprio su Facebook, ma se ci pensi bene la risposta è semplice: il social network di Zuckerberg è il più famoso ed utilizzato in Italia e nel mondo, quindi per una azienda che intende scoprire qualcosa di più sui potenziali candidati, è lo strumento principale per ottenere informazioni

Seguendo queste poche e semplici regole puoi facilmente restare in contatto con il mondo del lavoro in ogni momento, sia che tu stia attualmente cercando una occupazione, sia che tu abbia intenzione in futuro di farlo. Comincia subito a curare la tua immagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *